DaLaosASantaMariadelCedro

Laos


 ORARI DI APERTURAclicca qui

 

RSS di Ultima Ora - ANSA.it

Accessibilità



questo sito e' conforme alla legge 4/2004

Rischio Sismico di Santa Maria del Cedro

 

 

Il territorio nazionale è stato ripartito in classi sismiche che hanno introdotto normative tecniche specifiche per le costruzioni di edifici, ponti ed altre opere in ciascuna zona caratterizzata dallo stesso rischio sismico.

 

La zona sismica per il territorio di Santa Maria del Cedro, così come indicata nell'Ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 3274/2003, aggiornata con la Delibera della Giunta Regionale della Calabria n. 47 del 10.02.2004, è riportata nel seguito:

Zona sismica

2

Zona con pericolosità sismica media dove possono verificarsi terremoti abbastanza forti.

I criteri per l'aggiornamento della mappa di pericolosità sismica sono stati definiti nell'Ordinanza del PCM n. 3519/2006, che ha suddiviso l'intero territorio nazionale in quattro zone sismiche sulla base del valore dell'accelerazione orizzontale massima su suolo rigido o pianeggiante ag, che ha una probabilità del 10% di essere superata in 50 anni.

Zona
sismica

Fenomeni riscontrati

Accelerazione con probabilità di superamento del 10% in 50 anni

1

Zona con pericolosità sismica alta.
Indica la zona più pericolosa, dove possono verificarsi forti terremoti.

ag ≥ 0,25g

2

Zona con pericolosità sismica media, dove possono verificarsi terremoti abbastanza forti.

0,15 ≤ ag < 0,25g

3

Zona con pericolosità sismica bassa, che può essere soggetta a scuotimenti modesti.

0,05 ≤ ag < 0,15g

4

Zona con pericolosità sismica molto bassa.
E' la zona meno pericolosa, dove le possibilità di danni sismici sono basse.

ag < 0,05g

Comune di SANTA MARIA DEL CEDRO - VIA NAZIONALE, 16 - Tel. 0985.5454 - P.I. 00433700788

HTML 4.01 Strict Valid CSS
Pagina caricata in : 0.192 secondi
Powered by Asmenet Calabria