DaLaosASantaMariadelCedro

Laos


 ORARI DI APERTURAclicca qui

 

RSS di Ultima Ora - ANSA.it

Accessibilità



questo sito e' conforme alla legge 4/2004
Classificazione climatica di Santa Maria del Cedro
 

Le zone climatiche sono state assegnate con Decreto del Presidente della Repubblica n. 412 del 26 agosto 1993, per regolare l’accensione degli impianti termici nei vari comuni italiani, ai fini del risparmio energetico.

Zona climatica di Santa Maria del Cedro

C

Periodo di accensione degli impianti termici: dal 15 novembre al 31 marzo (10 ore giornaliere), salvo ampliamenti disposti dal Sindaco.

Gradi-giorno
1.030

Il grado-giorno (GG) di una località è l'unità di misura che stima il fabbisogno energetico necessario per mantenere un clima confortevole nelle abitazioni.
Rappresenta la somma, estesa a tutti i giorni di un periodo annuale convenzionale di riscaldamento, degli incrementi medi giornalieri di temperatura necessari per raggiungere la soglia di 20 °C.
Più alto è il valore del GG, maggiore è la necessità di tenere acceso l'impianto termico.

Il territorio italiano è suddiviso nelle seguenti sei zone climatiche che variano in funzione dei gradi-giorno indipendentemente dall'ubicazione geografica.

Zona
climatica

Gradi-giorno
Periodo
Numero di ore
A

comuni con GG ≤ 600

1° dicembre - 15 marzo

6 ore giornaliere

B

600 < comuni con GG ≤ 900

1° dicembre - 31 marzo

8 ore giornaliere

C

900 < comuni con GG ≤ 1.400

15 novembre - 31 marzo

10 ore giornaliere

D

1.400 < comuni con GG ≤ 2.100

1° novembre - 15 aprile

12 ore giornaliere

E

2.100 < comuni con GG ≤ 3.000

15 ottobre - 15 aprile

14 ore giornaliere

F

comuni con GG > 3.000

tutto l'anno

nessuna limitazione

Comune di SANTA MARIA DEL CEDRO - VIA NAZIONALE, 16 - Tel. 0985.5454 - P.I. 00433700788

HTML 4.01 Strict Valid CSS
Pagina caricata in : 0.218 secondi
Powered by Asmenet Calabria